Testo informativa estesa sull'uso dei cookie

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

A+ A A-

Calcio Lega Pro, Girone C: il Matera decide di pareggiare con il Fondi, decisivi propri errori

Allo stadio "Purificato" il Matera porta a casa un punto che smuove a suo favore la classifica consolidando il terzo posto. L’ultimo pareggio fuori casa dei Lucani è del 29 dicembre scorso in casa della Paganese con il goal di Ingrosso. All’andata, nel match disputato al XXI settembre diciannove partite fa, la sfida con i pontini, terminò zero a zero. Il Matera non riuscì a sfondare il muro pontino ed aver la meglio sulle parate di Baiocco. Quella odierna ha fatto registrare lo stesso andamento. Un primo tempo leggermente a favore dei padroni di casa. Un secondo tempo un Matera più convinto e intraprendente. Parte forte come ormai consolidato la compagine Lucana. Al 9’ c’è un buon pallone per Negro che crossa al centro per in Infantino, chiuso da Signorini. Il Fondi non resta a guardare e ci prova poco dopo. Al 18’ i biancoazzurri hanno una clamorosa occasione. Di Lorenzo serve Negro, dribbla un difensore e mette sui piedi di Lanini un grandissimo pallone che la punta, tutto solo in area, manda clamorosamente alle stelle. Il Fondi dall’altra parte con incise ripartenze cerca di sfondare il muro della difesa ospite. È lo squillo che scuote il Fondi. Al 23’ è Tiscione che prova la botta da fuori: decisiva la deviazione di De Franco che manda in corner. Al secondo vero e proprio tentativo, il Fondi, passa in vantaggio.Calcio d’angolo di Squillace, clamorosa dormita della difesa biancoazzurra, Tozzo non esce, delizioso cioccolatino per Gambino che incorna in rete. Doccia freddissima per gli uomini di Auteri che non si perdono di animo e ricominciano a martellare la difesa di casa. Ma è il Fondi che riesce diverse volte a presentarsi nell’area materano senza pero trovare costrutto. La prima frazione del tempo fa annotare il terzo corner a favore dei padroni di casa e ben due ammonizioni per parte. Quella al minuto 32’ del rossoblù di casa De Martino e al minuto 41’ del biancoazzurro De Franco. Il Matera si ripresenta in campo con ben due sostituzioni. Auteri manda in campo Armeno per Casoli e Caretta per Lanini in attacco. I cambi si dimostrano azzeccati. Biancoazzurri che premono sull’acceleratore e al minuto 54’ trovano il pari. Buon pallone per Negro che aggancia in area, palla al centro per l’accorrente De Rose che in scivolata stampa in rete.A questo punto anche Pochesci effettua delle sostituzioni. È il minuto 58’ quando per i padroni di casa esce D’Angolo per far posto a Giannone. Il Fondi passa dall’iniziale 4-3-3 al 4-2-4 a trazione anteriore. Ma non cambia nulla se non quello di registrare ulteriori sostituzioni. Al minuto 66’ Auteri fa entrare Sartore al posto di Infantino e al minuto74’ il mister di casa,Pochesci, mette in campo prima Albadoro al posto di Gambino e poi il portiere Baiocco al posto di Coletta. Poi nulla più se non il quarto tiro dalla bandierina per i pontini e il terzo corner per i biancazzurri materani.Dopo i ko di Foggia, Catania, Catanzaro e Agrigento, a Fondi, i biancoazzurri tornano a fare punti. Un pareggio importanti per il Matera che con de Rose risponde alla rete di Gambino. La prestazione, però, fa sorridere i biancoazzurri che hanno trovato la giusta reazione e sfiorato anche di vincere. Decisivi gli errori di Lanini nel primo tempo, e Sartore nella prima. Il primo da pochi passi ha clamorosamente mandato alto. Il secondo, sempre da pochissimi passi, ha clamorosamente incornato sulla traversa.

FONDI – MATERA 1-1

FONDI (4-3-3): Coletta (dal 1’ st Baiocco), Galasso, Signorini, Marino, Squillace, Varone, De Martino, D’Angelo (dal 13’ st Giannone), Calderini, Gambino (dal 29’ st Albadoro), Tiscione. A disposizione: Di Sabatino, Mucciante, Bertolo, Battistoni, Sernicola, Capuano, Addessi, Tommaselli, Pomepi. Allenatore: Pochesci.

MATERA (3-4-3): Tozzo, Mattera, De Franco, Ingrosso, Di Lorenzo, De Rose, Armellino, Casoli (dal 1’ st Armeno), Negro, Infantino (dal 21’ st Sartore), Lanini (dal 1’ st Carretta). A disposizione: Biscarini, Bertoncini, Iannini, Strambelli, Meola, Didiba, Dammacco, Salandria, Gigli. Allenatore: Auteri.

ARBITRO: Davide Miele (Torino).

RETI: al 26’ pt Gambino (F), al 9’ st De Rose (M).

NOTE: Terreno di gioco in buone condizioni. Ammoniti: Signorini, De Martino (F) e De Franco (M). Angoli: 5-3 per il Fondi. Recupero: 1’ pt e 3’ st. Spettatori: 300 circa con una trentina dei quali provenienti dalla Città dei Sassi.

Oreste Roberto Lanza

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Commenta l'articolo

 

Editoriale

Il rogo del clochard, la pira dell’odio e il messaggio di Francesco

Francesco Addolorato - avatar Francesco Addolorato

Immagini scioccanti, indignazione, fiaccolate e il classico rituale dei mea...

Contattaci all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Redazione

Powered By ComunicareIdee

BasilicataNotizie è una testata giornalistica iscritta nel Registro dei Periodici del Tribunale di Lagonegro (art. 5 L. 47/1048) N. Reg. Per. 4/2012 del 02/05/2012 - Diretta da Francesco Addolorato