Testo informativa estesa sull'uso dei cookie

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

A+ A A-

Si conclude il primo round del TROFEO KARTING LUCANO 2017 al Kartodromo Orsoleo di Roccanova

Tanti spettatori presenti a questo primo appuntamento del Karting in Basilicata con 55 verificati e con la certezza di un “boicottaggio” da parte delle Regioni limitrofe a questo appuntamento che dava inizio anche al primo appuntamento del Campionato Regionale ACI SPORT di Zona 8 Puglia/Basilicata/Calabria, i numeri non hanno dato ragione all’entità dell’evento con la mancanza di quasi l’intera Puglia Kartistica e la restante Calabria che per motivi poco chiari, hanno dato “forfait” mettendo in crisi l’Organizzazione che si è ritrovata con circa il 50% di presenze in meno. Nella giornata, presenti gli esponenti dello Challenge Rotax Max Italia centro/sud, dove nella categoria Mini ha visto trionfare i Campani Vincenzo Scarpetta al primo posto, a seguire Emmanuel Vittozzi e Aldo Festante, nella Juniro il Laziale Edoardo Distefano è stato il più veloce mettendo in “riga” il secondo Matteo Delvecchio Campano e il gradino più basso è andato a Pugliese Giuseppe Martinico, nella categoria MAX, strapotere del Potentino Rocco Tancredi sempre molto veloce ed estremamente pulito nelle traiettorie del tracciato Orsoleo, al secondo posto Marco Settimo, Pugliese, anche lui molto efficace, a chiudere il podio di gara, l’altro Lucano di Bernalda Samuele Narciso anche lui molto incisivo, giornata “no” per Jacopo De Lorenzo che abbandona il campo di gara già dopo il primo giro, nell’ultima categoria di questo TDM ossia nella classe regina della DD2 si impongo due dei tre partenti entrambi Campani, Gregorio Rago e secondo Pasquale Amatrude. Per quanto riguarda le categorie ACI SPORT, nella Rotax Max svetta il Potentino Domenico Telesca con costanza e precisione davanti al forte Pilota Pugliese Stefano Riesi, a chiudere il podio l’altro alfiere Regionale Fabio Pesce, nella categoria KZ2 stravince il Campano Michele Candela mentre il Calabrese professionista delle quattro ruote auto Simone Iaquinta si deve accontentare del secondo gradino del podio, a chiudere il Lucano Vincenzo Durante, in KZ3 Junior, acuto pazzesco del Potentino Pietro Agoglia che fa sua la prima gara del TKL, prima uscita con un nuovo mezzo totalmente diverso da quello 2016 e con grossi problemi di temperature corporee, lo stesso infatti ha corso con 39° di febbre, ma al suo fianco si è piazzato il leader del 2015 Rocco Toce e al terzo posto il leader TKL2016 Christian Sarli, e qui’ si capisce che Campionato sarà quest’anno, nella “under” KZ3 il velocissimo Pilota Pugliese Giuseppe Marzulli fa suo il primo posto, a seguire la new entry Lucana Vito Colucci e il Potentino Antonio Sivolella, ancora, in Kz3 “over” podio tutto Pugliese con Vito Sportella sul gradino più alto del podio, a seguire Biagio Turturro e il simpatico Stefano Fiorentino, a chiudere nella KZ4 Rocco Carone e secondo Rodolfo Bianchi entrambi Lucani, nei più piccoli ossia Entry Level, la spunta Fabio Reale sul piccolissimo Gianni Tateo a seguire sul terzo gradino del podio Francesco Lapalombella, si sottolinea la professionalità e spiccata garbatezza nel rispetto delle regole e regolamenti da parte di questi piccoli Campioni, cosi’ come nella 60 MINI dove il figlio d’arte Pierluigi Muliere, potentino, mette in campo tutta la sua stoffa, volando letteralmente tra le curve del tracciato di Roccanova, trovandosi anche pista bagnata per un forte scroscio di pioggia con coperture slick, a seguire il Pugliese Nicola Nitti e a finire Luca Calace facente parte della stessa categoria ma con omologa diversa. Momenti di puro Motorsport si sono appurati dal momento che a premiare questi ragazzi c’è stato il Campione Lucano delle GT Vito Postiglione invitato per l’occasione. Sono stati opportuni i restiling del tracciato di Roccanova messi in campo dalla Direzione di Biagio D’angelo e il suo staff, prossima gara, il fuori Regione di Martina Franca il 23 Aprile.

Commenta l'articolo

 

Editoriale

Il rogo del clochard, la pira dell’odio e il messaggio di Francesco

Francesco Addolorato - avatar Francesco Addolorato

Immagini scioccanti, indignazione, fiaccolate e il classico rituale dei mea...

Contattaci all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Redazione

Powered By ComunicareIdee

BasilicataNotizie è una testata giornalistica iscritta nel Registro dei Periodici del Tribunale di Lagonegro (art. 5 L. 47/1048) N. Reg. Per. 4/2012 del 02/05/2012 - Diretta da Francesco Addolorato