Testo informativa estesa sull'uso dei cookie

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

A+ A A-

Calcio Eccellenza: Il Real Senise crolla in casa contro l’Angelo Cristofaro

 

SENISE – Il match clou del “Gian Battista Rossi”  è andato agli ospiti dell’Angelo Cristofaro, che si sono imposti per due reti ad una. Prima dell’inizio della gara si è osservato un minuto di silenzio per ricordare la prematura scomparsa del ciclista Scarponi. Il Real Senise si fa rimontare il vantaggio iniziale di Pellegrini e compromette così, quasi definitivamente la possibilità di giocare in casa i playoff contro l’Angelo Cristofaro. Ma veniamo alla cronaca della gara: al 4’ cross dal fondo di Gialdino e Lavecchia in girata manda fuori. I sinnici provano la conclusione al 24’ con Pellegrini ma il suo tiro in corsa termina di un soffio a lato. Al 29’ Lancellotti ci prova dalla distanza ma senza esito. L’Angelo Cristofaro si fa vivo al 31’ e al 32’ ma con poca incisività. Ed al 37’ arriva il vantaggio del Real con Pellegrini che sfrutta una respinta corta del portiere su una punizione di Arleo. I sinnici sfiorano il raddoppio con Appella ma Lippolis si supera è dice di no. Nella ripresa al 2’ arriva il pareggio per un fallo dubbio in area, e poi siglato da Colella. Al 15’ proteste del Senise per un fallo su Pellegrini che salta due avversari in slalom, viene atterrato in area ma l’arbitro lascia correre, ammonendo il terzino sinnico per simulazione, tra le proteste generali. Al 36’ arriva il definitivo 1-2 con un pallonetto di Damico che beffa Labriola da posizione defilata. Nel finale di gara, Gialdino sugli sviluppi di un calcio d'angolo di testa sfiora il pareggio.  

REAL SENISE – ANGELO CRISTOFARO  1-2

REAL SENISE: Labriola, Pellegrini, Ferrara, Arleo, Gioia, Volpe G. (30’st Ambrosio), Lancellotti, Gialdino, Lavecchia (27’st Tuzio), Cotello, Appella. A Disp. Russolillo, Volpe R., Carfagno, Ponzio, Naim. All. Filardi.

ANGELO CRISTOFARO: Lippolis, Caramuta, Giganti A. (30’st Leone N.), Leone A., Giganti G., Possidente, Mineccia, Stella, Cilla (7’st Leone G.), Damico, Colella. A Disp. Zagaria, Manniello Dom., D’Ambrosio, Frisi, Nardozza. All. Manniello Don. 

ARBITRO: Cutrufo di Catania.

RETI: 37’pt Pellegrini, 2’st Colella (rig.), 36’st Damico.

NOTE: Spettatori 250 circa. Ammoniti: Arleo, Gioia, Colella.

Claudio Sole

Commenta l'articolo

 

Editoriale

La tentazione pigliatutto della sindaca-segretaria. Ma ora lo Statuto dice che deve dimettersi

Francesco Addolorato - avatar Francesco Addolorato

Con il primo consiglio comunale parte ufficialmente l’amministrazione a guida...

Contattaci all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Redazione

Powered By ComunicareIdee

BasilicataNotizie è una testata giornalistica iscritta nel Registro dei Periodici del Tribunale di Lagonegro (art. 5 L. 47/1048) N. Reg. Per. 4/2012 del 02/05/2012 - Diretta da Francesco Addolorato