Testo informativa estesa sull'uso dei cookie

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

A+ A A-

Calcio Lega Pro, Girone C: Il Matera piazza il tris a Melfi. Ora i playoff

Il Matera, allo stadio Arturo Valerio di Melfi, batte i federiciani con un secco 3-0. Non vi è stata storia e difficolta alcuna per la compagine lucana che già al minuto 5’ era in vantaggio. Da corner, è Negro che pennella un ottimo pallone sulla testa di Ingrosso, che anticipa De Giosa e buca Viola.Assenti gli infortunati Bertoncini, Gigli, Scognamillo, Papini e Infantino il portiere Bifulco e De Lorenzo per squalifica, Auteri disegna il suo rituale 3-4-3 con una difesa composta da Mattera, De Franco, Ingrossoil centrocampo Casoli, Iannini, Armellino, Armeno e l’attacco con Negro, Dammacco, Carretta,quest’ultimo leggermente arretrato in funzione di mezza punta. Il Melfi di Diana disposto a specchio anch’esso con il 3-4-3 cerca dal primo minutodi difendersi al meglio e di gestire le dovute ripartenze per creare delle difficolta all’undici biancoazzurro. Ma la distanza in classifica di ben 28 punti viene confermata anche in campo dove il Matera è padrone del centrocampo arrivando in area melfitana con facilità. Al minuto 11’ il mister Diana è costretto alla prima sostituzione. Per infortunio il terzino De Giosa viene sostituito da Romeo. Il Matera cerca il raddoppio con azioni rapide e fraseggi coordinati che partono come al solito dalla parte centrale del campo e per alcune imprecisioni gli attaccati non riescono a finalizzare.Il minuto 24’ fa registrare una prima ripartenza dei padroni di casa che arrivano alla finalizzazione in rete dell’azione ma il goal viene annullato per l’evidente fuorigioco di De Angelis. Il Matera non si scompone è continua a macinare gioco cercando la giusta finalizzazione che arriva appena dopo 3 minuti dal fischio di inizio della seconda frazione di gioco. È il minuto 48’ quando Armeno cross al centro con Bruno che intercettando con la mano regala il rigore agli avversari. L’arbitro nolano Vittorio Di Gioiafischia il calcio di rigore a favore dell’undici materano. Dal dischetto Negro non sbaglia segnando la sua ventesima rete stagionale.Al minuto 54’ si annota il primo giallo al materano Armeno. Poi una girandola di sostituzione da parte di entrambe le compagini. Al minuto 56’ Auteri sostituisce il centravanti barese D’ammacco con il veloce attaccante Sartore e Negro per Salandria. Diana richiama in panchina Demontis per Ferraro. Il Matera ormai padrone del campo cerca insistentemente la terza rete per chiudere definitivamente l’incontro. Le lancette dell’orologio segnano il minuto 73’ quando Armellino mette il lucchetto decisivo alla partita segnando il terzo goal.Ottimo pallone di Iannini per Armellino che piazza un ottimo diagonale in rete.A questo punto resta da segnalare l’espulsione diretta del materano Iannini che ristabilisce la parità numerica in campo. Infatti al minuto 20’ del primo tempo era stato espulso per il Melfi Lodesani per doppio giallo.Ottimo messaggio dell’undici lucano che conferma il terzo posto con l’intento di volere essere squadra protagonista per i play off.

MELFI- MATERA  0-3

MELFI (3-4-3): Viola, Bruno, De Giosa (dal 11’ pt Romeo), Laezza, Demontis (dal 16’ st Ferraro), Vicente, Esposito, Lodesani, Mangiacasale, De Angelis (dal 31’ st Foggia), De Vena. A disposizione: Gragnaniello, Sciretta, Gava, Grea, Libutti, Marano, Pandolfi, Gammone. Allenatore: Diana.

MATERA (3-4-3): Tozzo, Mattera, De Franco, Ingrosso, Casoli (dal 30’ st Lanini), Iannini, Armellino, Armeno, Negro (dal 16’ st Salandria), Dammacco (dal 10’ st Sartore), Carretta. A disposizione: D’Egidio, Biscarini, Bertoncini, De Rose, Didiba, Meola. Allenatore: Auteri.

ARBITRO: Vittorio Di Gioia (Nola).

RETI: al 5’ pt Ingrosso (MT), al 3’ st Negro (MT) su rigore, al 28’ st Armellino (MT).

NOTE: Espulsi: al 20’ st Lodesani (ME) pe doppia ammonizione e al 39’ st Iannini (MT) per rosso diretto. Ammoniti: Lodesani, Demontis, Laezza, Foggia (ME) e Armeno, Iannini (MT). Angoli: 6-2 per il Matera. Recupero: 1’ p.t e 4’ s.t.. Spettatori: 1000 circa con una cinquantina dei quali provenienti da Matera.

Oreste Roberto Lanza

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Commenta l'articolo

 

Editoriale

Il rogo del clochard, la pira dell’odio e il messaggio di Francesco

Francesco Addolorato - avatar Francesco Addolorato

Immagini scioccanti, indignazione, fiaccolate e il classico rituale dei mea...

Contattaci all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Redazione

Powered By ComunicareIdee

BasilicataNotizie è una testata giornalistica iscritta nel Registro dei Periodici del Tribunale di Lagonegro (art. 5 L. 47/1048) N. Reg. Per. 4/2012 del 02/05/2012 - Diretta da Francesco Addolorato